"Il massaggio è qualche cosa che si comincia

e non si finisce mai,che continua indefinitamente

e che diviene progressivamente più profondo, più elevato.

Il massaggio è un'arte sottile; non si tratta solo di abilità

ma piuttosto di amore. Massaggiando, massaggia soltanto.

Non pensare a nient'altro. Entra nelle tue dita, nelle tue mani,

come se la tua esistenza stessa vi entrasse. Non accontentarti

di un 'toccare fisico'. La tua anima penetra nel corpo dell'altro

e le tensioni più intense si sciolgono. Fanne un piacere, non un lavoro.

Fanne un gioco e divertiti".

Osho